Benvenuto/a nel nostro centro dentistico

Ortodonzia infantile

Quale medico cura i denti e la bocca dei bambini e degli adolescenti?

Nella medicina generale c’è il pediatra, mentre nell’odontoiatria si distinguono il pedodonzista e l’ortodonzista.

Il Dott. Maurizio Bardelli è il pedodonzista e l’ortodonzista presente da anni nello Studio Odontoiatrico C.O.S. S.r.l.

La pedodonzia è il settore dell’odontoiatria che si occupa della cura dei denti dei bambini.
Il PEDODONZISTA si prende cura della salute generica dei denti, dal momento in cui fanno la loro comparsa in cavità orale, intorno ai 6 mesi di età, fin lungo tutto il periodo della vita dei denti di latte e quindi fin verso i 12 anni.

L’ortodonzia, anche chiamata ortognatodonzia, è quella branca dell’odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari L’ORTODONZISTA controlla che tutto vada bene, per quel che concerne l’allineamento degli elementi dentali e il buon sviluppo delle ossa del viso, contenitrici dei denti e quindi spazio in cui i denti devono trovar posto per allinearsi.
Inoltre, la corretta crescita ossea facciale è concetto estetico del viso e valido significato di giusta funzione della mandibola nonché di buona respirazione.
Il momento d’azione dell’ortodonzista parte dai 4 anni di età e sconfina nell’età adulta.

Presso il Centro Odontoiatrico Specialistico S.r.l. (C.O.S. S.r.l.), il trattamento pediatrico è coordinato da medici, odontoiatri e personale specializzato e può essere preceduto, quando necessario, da sedute di avvicinamento. Sono questi appuntamenti che consentono di abituare gradualmente il bambino all’ambiente medico attraverso un approccio, anche psicologico adeguato.

La prevenzione, come in tutti i settori della medicina, è di fondamentale importanza per questo motivo una prima visita di controllo è consigliata a partire dai 3-4 anni. Prevenzione significa anche igiene orale e profilassi con il fluoro: una bocca pulita non si ammala! La figura dell’igienista dentale è presente ed operativa nella nostra équipe.

Prevenzione è anche una valutazione radiografica iniziale per svelare problematiche nascoste come carie fra i denti, non visibili ad occhio nudo, e per dare una valutazione alla correttezza della permuta dei denti decidui (da latte).

Se poi lo specialista si troverà davanti a problemi dentali come grosse carie o perdita di elementi dentali, inizierà a curare queste situazioni con tutte le sue competenze specifiche e la sua gentilezza. Abbiamo strumenti moderni ed efficaci per lavorare senza dolore e senza fastidi per i piccoli pazienti e materiali adatti alla terapia e ricostruzione dei denti decidui.

L’ortodonzista ha come compito quello di seguire il percorso che fanno i denti e le ossa del viso dei soggetti in età pediatrica. L’esame clinico diretto ed indiretto ed eventualmente quello radiografico sono fondamentali.

Scoperto un problema lo specialista agisce secondo diverse direttive che sono la valutazione della crescita delle ossa ed il momento della permuta; secondo diversi criteri, che generano dalla competenza specialistica dell’ortodonzista, viene creato un piano terapeutico portato avanti principalmente mediante l’applicazione di apparecchi ortodontici.
Ne esistono di molti tipi tutti riconducibili a due categorie: apparecchi fissi ed apparecchi mobili.
Le malocclusioni intercettate in fase iniziale sono certamente curabili con minor disturbo per il paziente e minor impegno da parte della famiglia.

Ogni nostra azione viene preceduta dalla spiegazione verbale e visiva della operatività. Il nostro impegno, oltre quello strettamente operativo, è dare al piccolo un ambiente assolutamente tranquillo ed un procedere il più possibile svincolato dall’ansia.

Apparecchio fisso, mobile e rimovibile

ortodonzia-infantile